fbpx

La Musica veicola Parole e Significati

Words & Music

Dario Migliorini

IL MIO ROMANZO

Coupe DeVille

Frank è tornato a casa

Frank è un uomo realizzato, ma il suo percorso di vita è stato impervio.

Un moderno Ulisse, il cui lungo viaggio non è stato solo un vagabondare fisico, ma soprattutto l’affannosa ricerca di se stesso. Ancora adolescente e in contrasto con il padre, fugge dalla sua casa nel New Jersey, inseguendo una metaforica terra promessa, ma la guerra, altri rocamboleschi contrattempi e, più di ogni altra cosa, i suoi stessi errori lo costringono a un periodo di solitudine e di miseria. Perde l’amore e l’amicizia ma saranno proprio una donna e il ritrovato amico ad aiutarlo a ritrovarsi. Il duro lavoro, la fatica e l’incontro quasi accidentale con un vecchio saggio gli apriranno poi la via del ritorno a casa. Solo allora, ma troppo tardi, Frank capirà che la distanza da suo padre era tutt’altro che incolmabile. Rimarrà il suo grande rimpianto.

Oggi Frank ripercorre quelle strade. Un viaggio entusiasmante ma delicato, nel quale incontra nuovamente alcuni fantasmi che hanno popolato il suo passato. Soprattutto ritrova una persona che forse non ha ancora conosciuto pienamente: se stesso. Intanto, durante il viaggio, nasce un nuovo amore.

Coupe De Ville esce come lava dal vulcano in continua eruzione che è la poetica di Bruce Springsteen. Il grande cantautore americano ha fornito all’autore gli elementi essenziali della storia: il desiderio di fuga, l’emarginazione, la presa di coscienza della vita adulta, la speranza di ritrovarsi, i valori della vita di comunità, l’amore, l’amicizia, la famiglia. E, come colonna sonora, Sua Maestà il Rock’n’Roll.

{

Ciao Dario, ho appena finito di leggere il tuo romanzo e per quanto mi riguarda devo veramente farti i miei più sinceri complimenti perché è bellissimo!
Mi ha fatto provare diverse emozioni e non è mancato certamente il personaggio in cui ritrovarmi , mi ha fatto commuovere ma anche provare momenti di suspence, è una bellissima storia dove rischio e avventura non mancano ma soprattutto valori come amore, amicizia, fratellanza e l’importanza del significato di alcuni generi della musica americana e delle sue origini, ed è poi veramente pazzesco come sia una storia parallela a quella di Bruce Springsteen con tanta poetica dei suoi testi e similitudini della sua vita ma che nello stesso tempo viene citato pochissime volte.
Per finire e per quanto poco può contare il mio parere posso solo dirti che per me sei veramente un bravissimo scrittore e sarò sicuramente tra i primi a leggere il tuo prossimo libro.
Grazie! ??❤️

5
Salvo Garozzo
{

Ciao Dario.
Ho finito la lettura del tuo libro. Sono sceso dalla Coupe de Ville. Non posso fare altro che complimentarmi e ringraziarti per avermi fatto immaginare come sarebbe bello farmi prestare quella macchina e creare un itinerario che tocchi tutti i luoghi ed i personaggi che sono intervenuti nella mia vita e pensare a quello che mi hanno dato e magari a quanto mi hanno cambiato. Penso che ci vorrebbe qualche mese ma riuscirebbe a far emergere tutto quello che abbiamo tralasciato per tanti motivi…tempo, lavoro, fretta, vita frenetica…e scopriremmo tante cose che non abbiamo colto od abbiamo perso.
Grazie ancora.

5
Pietro Marchesi
{

Davanti allo scoppiettante fuoco del mio camino ho appena portato al termine la lettura del romanzo del nostro Dario Migliorini! Davvero un bel libro, non ce che dire, durante la lettura mi é sembrato di essere il quinto elemento sulla Deville! Vivendo le emozioni che i protagonisti attraversavano giorno dopo giorno,miglia dopo miglia! Che siate Springsteeniani o no, questo è un libro che vi consiglio vivamente. Ora Dario aspetto la tua prossima fatica letteraria! ?

5
Antonio Mariniello
{

Dario è riuscito a fare quello che ogni lettore, amante di Springsteen, sogna di fare: scrivere un libro, su quell’universo a cui si sente di appartenere.
Riesce a fare i suoi richiami al mondo springsteeniano e alla musica rock in generale, muovendosi su quel filo sottile*, che divide la banalità, dalla citazione in cui riconoscersi.
I personaggi sembrano davanti a noi, e più che leggere un libro ci si sente come un ulteriore passeggero, che in silenzio guarda quello che sta succedendo intorno a lui.
Difficile trovare un punto in cui dire “ok mi fermo continuo domani”, si va avanti spediti come quelle sere tra amici, che non si vorrebbero far finire mai…
Ovviamente non ho nessuna velleità di critico letterario, ma da lettore orgogliosamente ben al di sopra della nostra media nazionale, lo consiglio a chiunque voglia passare un po’ di tempo con tutte quelle storie che spesso ci fanno passare dai sorrisi agli occhi lucidi…

*una citazione, fatemela fare anche a me… ? :D: D

5
Roberto
{

Complimenti a Dario che è riuscito a scrivere un libro dove,quando arrivi all'ultima pagina,quasi ti dispiace perché vorresti rimanere ancora un po' coi suoi personaggi.

5
Celestina
{

L’esordio letterario di Dario Migliorini è sicuramente da 5 stelle.
Il libro racconta una storia on the road per le strade americane di un gruppo di vecchi amici e di nuovi amici.
La trama è scorrevole e molto avvincente, alterna momenti dell’oggi a momenti del passato dei viaggiatori seduti sulla magnifica Coupe DeVille.
Durante la lettura si percepisce che c’è un’attenzione alla ricerca delle parole scelte dall’autore per accompagnarti in questo viaggio in cui una pagina tira l’altra.
Ero curioso di capire come avrebbe concluso il racconto e anche il finale del libro ha un suo perchè.
Consiglio a tutti la lettura di Coupe DeVille, ne vale la pena.

5
Alan

BIOGRAFIA

Dario Migliorini

Wonder bar

Asbury Park

BIG APPLE

New York

Broadway

New York

D’ora in poi,

quando mi diranno di stare in silenzio,

io urlerò tutto quello che ho dentro.

Così, quando mi giudicheranno per i meriti e per le colpe,

io dichiarerò solo che mi sento a posto.

BLOG

BLOG LE PERLE & NEWS

Nella primavera del 2019, quasi per scherzo e incoraggiato da alcuni amici che apprezzavano i miei commenti sulla poetica di Bruce Springsteen, ho iniziato a pubblicare con cadenza settimanale alcune mini-recensioni delle sue canzoni. Così sono nate le Perle springsteeniane (o più semplicemente le Perle). Io tengo sempre a precisare che le Perle sono le canzoni, non le mie recensioni, ma tanti amici hanno apprezzato questa mia iniziativa. E così, canzone dopo canzone, ne ho scritte già circa 80 sul gruppo Facebook Bruce Springsteen & The American Dream, di cui sono amministratore. Ora le sto rivedendo per dar loro un formato più completo e, settimana dopo settimana, le pubblicherò sul mio blog. Inaugurerò anche le Perle di altri artisti che amo e che rappresentano la storia della musica popolare.

BRUCE SPRINGSTEEN

Bruce Springsteen è uno dei cantautori rock più noti al mondo. La sua carriera occupa ormai mezzo secolo di storia del rock ed è rappresentata da 20 album in studio, diversi dischi live ufficiali, una miriade di bootleg e concerti in tutto il mondo che ormai non si contano più.

 

American Roots

Per ogni Nazione la musica rappresenta un capitolo di storia. Ma mentre per il Vecchio Continente la tradizione musicale affonda le sue radici nei millenni trascorsi, tra antiche civiltà e il rinascimento, per gli Stati Uniti D’America tutto si relativizza agli ultimi 200 anni di storia.

Rock Europeo

Il rock ha compiuto uno strano viaggio nella storia e nel tempo. Prima da tante culture sparse nel mondo la musica delle diverse tradizioni popolari è confluita in America, per formare nuovi generi, nuovi suoni, nuovi significati. Del resto non potevano che essere gli USA …

CONTATTAMI

Dario Migliorini

Pin It on Pinterest