Qual è l’etimologia del cognome Springsteen? Da dove arriva? Può essere tradotto? Se lo chiedono con curiosità i fan di Bruce, anche perché Springsteen è un cognome atipico, decisamente poco comune anche in una popolazione numerosa e multietnica come quella americana. In ogni lingua esistono cognomi intraducibili e senza significato. Altri, invece, fanno chiaro riferimento a qualcosa di reale. Ma l’etimologia del cognome Springsteen conduce a un significato plausibile? Considerando la presenza della parola spring nel cognome (in italiano primavera ma anche sorgente) e di una doppia “ee” (che gli anglofoni pronunciano “i”), si potrebbe pensare che il significato del cognome Springsteen andrebbe cercato nella lingua inglese. Potremmo così concludere che l’etimologia del cognome Springsteen sia legata alle parole spring e teen, ossia a qualcosa che abbia a che fare con una sorgente/primavera e con la gioventù/adolescenza, così come, ad esempio, Springfield sarebbe l’unione di spring e field (campo, prato). Ma saremmo davvero fuori strada.

Gli olandesi Springsteen

In realtà sappiamo che il cognome Springsteen viene dal ramo olandese della famiglia e in particolare dal nonno paterno di Bruce. Infatti mentre la madre di Douglas Springsteen, padre di Bruce, era irlandese, suo nonno paterno era di origine olandese. Questa origine è confermata non solo dall’albero genealogico di Bruce, reperibile sul web, ma anche da un dettaglio significativo: Douglas Springsteen, infatti, veniva soprannominato Dutch, ossia proprio olandese. Dunque è nella lingua olandese, e non in quella inglese, che va ricercata l’etimologia del cognome Springsteen.

Le pietre da giardino

Nella lingua olandese, a noi italiani molto più sconosciuta e ostica rispetto all’inglese, il cognome Springsteen si divide in due parole: “spring” significa salto mentre “steen” significa pietra. Ne consegue che il cognome Springsteen potrebbe letteralmente significare pietra di salto o pietra al salto (in inglese jump-stone). Tuttavia si scopre sul web che in olandese le parole spring e steen unite identificano quella che in inglese chiamano “stepping stone”, ossia la pietra piatta che viene utilizzata nei giardini e nei parchi per formare i percorsi pedonali sul verde o sulle strade sterrate, come quelli raffigurati nella foto dell’articolo. In italiano la denominazione più in uso per questo tipo di pietra è beola.

 

Leggi anche: il nome intero di Bruce Springsteen

 

Dario Migliorini

 

Se ti è piaciuto questo articolo commentalo e condividilo sui tuoi profili Social!

 

Condividi questo articolo