Home » Blog Le Perle » Traduzione Canzoni » Traduzioni Bruce Springsteen » Traduzione Meeting Across The River – Bruce Springsteen

Traduzione Meeting Across The River – Bruce Springsteen

Aggiornato il 8 Apr, 2021 | Words and Music |

Traduzione di MEETING ACROSS THE RIVER – Bruce Springsteen

 

Leggi qui la mia recensione di Meeting Across The River

 

APPUNTAMENTO AL DI LA’ DEL FIUME

 

Ehi, Eddie, puoi prestarmi qualche dollaro?

E stanotte puoi trovarci un passaggio?

Dobbiamo attraversare il tunnel

Abbiamo un appuntamento con un uomo sull’altra sponda

Ehi Eddie, questo tipo è veramente importante

Perciò se vuoi venirci

Devi promettere che non dirai nulla

Perché questo tipo non scherza,

Ed è girata voce che questa è la nostra ultima occasione

 

Dobbiamo stare calmi stanotte, Eddie

Perché, amico, siamo al limite

E se sprechiamo questa

Non verranno a cercare solo me stavolta

Tutto ciò che dobbiamo fare è essere tosti

Tieni, infila questo in tasca

Sembrerà che tu stia portando un’amica

E ricorda, non sorridere

Cambiati la camicia, perché stanotte avremo stile

 

Cherry dice che uscirà a camminare

Perché ha scoperto che ho preso la sua radio e l’ho data in pegno

Ma Eddie, amico, lei non capisce

Che praticamente ho due bigliettoni da mille dollari in tasca

E stanotte accadrà tutto quello che ho detto

E quando oltrepasserò quella porta

Lancerò quei soldi sul letto

E lei vedrà che stavolta non erano solo chiacchere

E poi uscirò a fare una passeggiata

Ehi, Eddie, puoi trovarci un passaggio?

 

Traduzione di Dario Migliorini

 

Leggi qui la mia recensione di Meeting Across The River

 

Se ti è piaciuto questo articolo commentalo e condividilo sui tuoi profili Social!

 

Condividi questo articolo

Ho selezionato per te questi 2 articoli

Coupe deVille

Seguimi sui Social

Inizia ora la tua prova gratuita su amazon music

Commenti Recenti

Recensioni recenti

Dario Migliorini

Dario Migliorini

Autore

Mi presento… sono Dario Migliorini, un giovanotto del 1971 nato a Codogno e residente nel Basso Lodigiano. Convivo con Lara, ho una figlia, Elisa, e sono il primo di quattro fratelli. Mi sono laureato in Economia e Commercio, ma ho ereditato dal mio compianto papà Umberto la passione per la scrittura. Lui, oltre a essere uno storico amministratore locale, si era appassionato di storia lodigiana e aveva scritto diversi libri sull’argomento. Io, dopo la sua morte, ho curato la pubblicazione di due biografie: E Sono Solo Un Uomo (che racconta la vita del sacerdote missionario Don Mario Prandini) e Il Re Povero (che ripercorre tutto quello che mio padre ha combinato su questa terra). Dal 2008 presiedo anche un Centro Culturale che mio padre aveva fondato nel 1991 e che ora porta il suo nome

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *