Annuncio
Home » Blog Le Perle » Traduzione Canzoni » Traduzione Outlaw Pete, Bruce Springsteen

Traduzione Outlaw Pete, Bruce Springsteen

Aggiornato il 30 Giu, 2023 | Words and Music |

Traduzione di OUTLAW PETE (Bruce Springsteen)

 

Leggi la mia presentazione di BRUCE SPRINGSTEEN

PETE IL FUORILEGGE

 

Lui nacque, piccolo bimbo, sul Sentiero degli Appalachi

A sei mesi d’età aveva passato tre mesi in galera

Svaligiò una banca con il suo pannolino e i suoi piedini nudi

Tutto quello che disse fu: “Gente, sono Pete Il Fuorilegge.

 

Sono Pete Il Fuorilegge!

Sono Pete Il Fuorilegge!

Riuscite a sentirmi?”

 

A venticinque anni rubò un cavallino Mustang

E lo cavalcò di qua e di là nella ruota celeste

“Padre Gesù, sono un fuorilegge, un assassino e un ladro

E rallento solo per seminare il mio dolore

 

Sono Pete Il Fuorilegge!

Sono Pete Il Fuorilegge!

Mi potete sentire?”

 

Incise il suo percorso di lacrime lungo le campagne

E dove andava le donne piangevano e gli uomini morivano

 

Una notte fu svegliato da una visione della sua stessa morte

Sellò il suo pony e cavalcò fino all’ovest più lontano

Sposò una ragazza Navajo e si stabilì nella riserva indiana

E mentre la neve cadeva, stringeva al petto la loro bella figlia

 

“Sono Pete Il Fuorilegge!

Sono Pete Il Fuorilegge!

Riuscite a sentirmi?

Riuscite a sentirmi?

Riuscite a sentirmi?”

 

Dall’Est su uno stallone irlandese arrivò Dan, il cacciatore di taglie

Il suo cuore accelerava ed era carico per l’urgenza di acciuffare il suo

uomo

Trovò Pete che pescava in pace giù al fiume

Estrasse la pistola per prenderlo in contropiede

Disse: “Pete, tu pensi di essere cambiato ma non lo sei.”

Armò la pistola, alzò il grilletto e urlò “iniziamo!”

Pete estrasse un coltello dallo stivale, lo lanciò

E trafisse Dan dritto nel cuore

Dan sorrise mentre cadeva stesso nel suo stesso sangue e moriva sotto il sole

E sussurrò all’orecchio di Pete, “Non possiamo disfarci delle cose che abbiamo fatto.

 

Sei Pete Il Fuorilegge!

Sei Pete Il Fuorilegge!

Mi riesci a sentire?

Mi riesci a sentire?

Mi riesci a sentire?”

 

Per quaranta giorni e quaranta notti

Pete cavalcò e non si fermò

Finché si sedette in alto sulla cima ghiacciata di una montagna

Guardò un falco infilarsi e poi planare lungo una corrente ascensionale del deserto

Si spostò verso il precipizio e spinse fino in fondo gli speroni nel fianco del suo pony

 

Alcuni narrano che Pete e il suo pony sparirono oltre il precipizio

E altri raccontano che rimasero assiderati là sopra quel baratro ghiacciato

Una giovane ragazza Navajo si lava nel fiume, la sua pelle così bella

E intreccia un pezzo dei gambali scamosciati di Pete nei suoi capelli

 

“Pete Il Fuorilegge!

Pete Il Fuorilegge!

Riesci a sentirmi?

Riesci a sentirmi?

Riesci a sentirmi?

Riesci a sentirmi?”

 

Leggi la mia presentazione di BRUCE SPRINGSTEEN

 

Dario Migliorini

 

Se ti è piaciuto questo articolo commentalo e condividilo sui tuoi profili Social!

 

Condividi questo articolo

Coupe deVille

Seguimi sui Social

Inizia ora la tua prova gratuita su amazon music

Commenti Recenti

Recensioni recenti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *