Traduzione – Racing In The Street – Bruce Springsteen

Racing-In-The-Street-brano
Scritto e pubblicato da

Dario Migliorini

  1. Home
  2. Blog Le Perle
  3. Traduzione Canzoni
  4. Traduzioni Bruce Springsteen
  5. Traduzione - Racing In The Street - Bruce Springsteen

GAREGGIARE IN STRADA

 

Ho una Chevy del ’69 con una testata 396 a iniezione

E un cambio Hurst sul pianale

Lei aspetta stanotte giù al parcheggio

Fuori dal magazzino della Seven-Eleven

Io e il mio socio Sonny l’abbiamo ricostruita proprio dai rottami

E lui gira con me da una città all’altra

Corriamo solo per i soldi, senza altri vincoli

Li zittiamo e poi gli diamo una batosta

 

Stanotte, stanotte il percorso è perfetto

Li voglio fare fuori già nella prima manche

L’estate è arrivata ed è il momento giusto

Per andare a gareggiare in strada

 

Prendiamo al volo ogni occasione che ci capita

E percorriamo tutto il Nordest dello Stato

Quando il percorso chiude, continuiamo in strada

Dalle strade di fuoco alle interstatali

Alcuni ragazzi rinunciano semplicemente a vivere

E iniziano a morire lentamente, un poco alla volta

Altri rientrano a casa dal lavoro e si danno una lavata

E poi vanno a gareggiare in strada

 

Stanotte, stanotte il percorso è perfetto

Li voglio far saltare fuori dai loro sedili

Sfiderò tutto il mondo

Stiamo andando a gareggiare in strada

 

L’ho incontrata sulla pista tre anni fa

In una Camaro con un damerino di L.A.

Mi sono lasciato alle spalle quella Camaro

E ho portato via quella ragazzina

Ma adesso ci sono rughe attorno agli occhi della mia piccola

E di notte piange fino ad addormentarsi

Quando rientro, la casa è buia

Lei mi sussurra: “E’ andato tutto bene, amore?”

 

Se ne sta seduta sulla veranda della casa di suo padre

Ma tutti i suoi migliori sogni sono stati spezzati

Lei fissa in continuazione il vuoto da sola nella notte

Con gli occhi di una che proprio odia di essere venuta al mondo

Per tutti gli estranei sconfitti e gli angeli della hot rod

Che rombano attraverso questa terra promessa

Stanotte la mia piccola ed io correremo fino al mare

E laveremo via dalle nostre mani questi peccati

 

Stanotte, stanotte l’autostrada risplende

E’ meglio che tu stia fuori dalla nostra strada, amico

Perché l’estate è arrivata ed è il momento giusto

Per andare a gareggiare in strada

 

Se ti è piaciuto questo articolo commentalo e condividilo sui tuoi profili Social!

 

Condividi questo articolo

Categorie

Il mio Romanzo

Carrello

Commenti

Recensioni recenti

Dario Migliorini

Dario Migliorini

Autore

Mi presento… sono Dario Migliorini, un giovanotto del 1971 nato a Codogno e residente nel Basso Lodigiano. Convivo con Lara, ho una figlia, Elisa, e sono il primo di quattro fratelli. Mi sono laureato in Economia e Commercio e lavoro in banca, ma ho ereditato dal mio compianto papà Umberto la passione per la scrittura. Lui, oltre a essere uno storico amministratore locale, si era appassionato di storia lodigiana e aveva scritto diversi libri sull’argomento. Io, dopo la sua morte, ho curato la pubblicazione di due biografie: E Sono Solo Un Uomo (che racconta la vita del sacerdote missionario Don Mario Prandini) e Il Re Povero (che ripercorre tutto quello che mio padre ha combinato su questa terra). Dal 2008 presiedo anche un Centro Culturale che mio padre aveva fondato nel 1991 e che ora porta il suo nome

Potrebbero piacerti anche

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.