Home » Blog Le Perle » Traduzione Canzoni » Traduzione Roulette – Bruce Springsteen

Traduzione Roulette – Bruce Springsteen

Aggiornato il 9 Set, 2021 | Words and Music |

Traduzione di ROULETTE – Bruce Springsteen

 

Leggi qui la mia recensione di Roulette

 

ROULETTE

 

Abbiamo lasciato i giochi fuori in cortile
Ho preso mia moglie e i ragazzi e lasciato la mia casa incustodita
Abbiamo sistemato in macchina quello che potevamo
Nessuno qui sa come sia iniziato
Ogni cosa all’improvviso fu del tutto fuori controllo
Ora voglio qualche risposta, signore, ho bisogno di sapere
Sento tutte le chiacchiere ma non capisco cosa tu intenda dire
Ma penso di avere l’idea corretta del gioco a cui stai giocando

 

Roulette, questo è il nome
Roulette, questo è il gioco ora
Roulette, non so cosa stanno dicendo
Roulette, tutti stanno giocando

 

Sono cresciuto qui in questa strada
Dove niente si muove, solo una strana brezza
In una città piena di ricordi senza valore
C’è un’ombra nel mio cortile sul retro
Ho una casa piena di cose che non posso toccare
Bene, tutto questo non mi farà molto bene adesso
Ero un pompiere al Riker’s, facevo il mio dovere
Signore, sono stato imbrogliato, sento di essere stato derubato
Sono il grande sacrificato, la mia vita è appena stata cancellata e annullata
Bene cos’hai intenzione di fare col tuo nuovo ragazzo

 

Roulette, stai giocando con la mia vita
Roulette, con i miei bambini e mia moglie
Roulette, ogni giorno la posta si fa più grande
Roulette, un altro dito sul grilletto

 

Giù vicino al fiume che parla
La notte parla tramite i proiettori di luce
E le radio a onde corte gracchiano
La polizia controlla le strade
Ma mi sono lasciato alle spalle l’uomo che ero
E tutte le cose in cui credevo e che mi appartenevano
Ho cercato di trovare la mia strada da qualche parte dove avevo creduto di essere al sicuro
Mi hanno fermato al posto di blocco che hanno formato sulla statale
Mi hanno arrestato, ma mi sono liberato e sono fuggito
Dicevano che volevano farmi alcune domande, ma credo che avevano altri piani
Ora non so di chi fidarmi e non so a cosa credere
Dicono che mi vogliono aiutare, ma con le cose che continuano a dire
Penso che questi ragazzi vogliano solo continuare a giocare

 

Roulette, con la mia vita
Roulette, con i miei bambini e mia moglie
Roulette, la pallottola è in canna
Roulette, chi è lo sfortunato estraneo
Roulette, sorpresa, sei morto
Roulette, la pistola sulla tempia
Roulette, premi il grilletto, senti il click
Nessun altro pericolo

 

Traduzione di Dario Migliorini

 

Leggi qui la mia recenzione di Roulette

 

Se ti è piaciuto questo articolo commentalo e condividilo sui tuoi profili Social!

 

Condividi questo articolo

Ho selezionato per te questi 2 articoli

Seguimi sui Social

Il mio Romanzo

Commenti

Recensioni recenti

Dario Migliorini

Dario Migliorini

Autore

Mi presento… sono Dario Migliorini, un giovanotto del 1971 nato a Codogno e residente nel Basso Lodigiano. Convivo con Lara, ho una figlia, Elisa, e sono il primo di quattro fratelli. Mi sono laureato in Economia e Commercio, ma ho ereditato dal mio compianto papà Umberto la passione per la scrittura. Lui, oltre a essere uno storico amministratore locale, si era appassionato di storia lodigiana e aveva scritto diversi libri sull’argomento. Io, dopo la sua morte, ho curato la pubblicazione di due biografie: E Sono Solo Un Uomo (che racconta la vita del sacerdote missionario Don Mario Prandini) e Il Re Povero (che ripercorre tutto quello che mio padre ha combinato su questa terra). Dal 2008 presiedo anche un Centro Culturale che mio padre aveva fondato nel 1991 e che ora porta il suo nome

2 Commenti

  1. Cristina

    Grazie al tuo commento ho rivalutato ‘Roulette’ e di questo sono proprio contenta! Scritto meravigliosamente come gli altri tuoi articoli che ho letto

    Rispondi
    • Dario Migliorini

      Ciao Cristina, ti ringrazio per quello che scrivi. Al di là delle considerazioni sullo stile di scrittura, che fanno indubbiamente piacere (specialmente per uno scrittore di romanzi), sono contento che le mie considerazioni sulla canzone possano far scoprire dettagli che fanno cambiare la percezione sulla stessa. Continua a seguirmi

      Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *