Home » Blog Le Perle » Traduzione Canzoni » Traduzione – Spirit In The Night – Bruce Springsteen

Traduzione – Spirit In The Night – Bruce Springsteen

Aggiornato il 18 Set, 2022 | Words and Music |
Traduzione-Spirit-In-The-Night

TRADUZIONE DI SPIRIT IN THE NIGHT

(Bruce Springsteen)

 

SPIRITO NELLA NOTTE

Crazy Janey e il suo uomo della missione erano nel vicolo mano nella mano

Poi sono arrivati Wild Billy con il suo amico G-man, tutti tirati a lucido per il sabato sera

Billy ha premuto di colpo il pedale del freno e ha chiesto:

“Qualcuno vuole andare giù al Greasy Lake?

È a circa un miglio lungo la parte buia della Route 88

Ho una bottiglia di rosè, così possiamo scolarcela

Raccoglieremo Hazy Davey e Killer Joe e vi porterò tutti là dove vanno gli angeli zingari

Sembrano fatti di luce

E danzano come spiriti nella notte (tutta la notte) nella notte (tutta la notte)

Oh, non sapete cosa possono farvi

Spiriti nella notte (tutta la notte), nella notte (tutta la notte)

Alzatevi in piedi ora e lasciate che vi attraversino”

 

Beh, Wild Billy era un tipo davvero fuori, si è scrollato la polvere dal suo cappello di procione.

Ha detto: “Fidatevi di questa, vi mostrerà a che punto siete, o almeno vi aiuterà a sentirlo davvero.”

Per tutta la strada fino al Greasy Lake ho avuto la testa fuori dal finestrino e le dita di Jenny sulla torta

Penso di aver davvero fatto colpo, perché ero troppo sciolto per ingannarla

Ho detto: “Sto male!”, lei ha risposto: “Tesoro, lascia che ti curi”.

E abbiamo ballato tutta la notte con una magica soul band

E lei mi ha baciato così bene come solo un angelo solitario può fare

Lei si sentiva così bene, leggera proprio come uno spirito nella notte (tutta la notte)

Nella notte (tutta la notte). Janey non sa cosa riesce a farti

Come uno spirito nella notte (tutta la notte), nella notte (tutta la notte)

In piedi diritto, lasciando che lei mi attraversasse.

 

La notte era chiara e le stelle sprizzavano luce su Billy e Davey che ballavano alla luce della luna

Erano giù vicino all’acqua in un combattimento a palle di fango, Killer Joe si è addormentato sul prato

All’improvviso Hazy Davey è uscito di testa, ha corso nell lago con addosso solo i calzini e una camicia

Io e Crazy Janey stavamo facendo l’amore nel fango, cantando le nostre canzoncine di compleanno

Poi Janey ha detto che era ora di andare

Così abbiamo chiuso gli occhi e detto addio alla schiera degli angeli zingari, ci sentivamo così bene

Insieme ci eravamo mossi come spiriti nella notte (tutta la notte)

Piccola, non sai cosa possono farti

Spiriti nella notte (tutta la notte)

Stai in piedi diritta e lascia che ti attraversino

 

LEGGI LA MIA RECENSIONE DI SPIRIT IN THE NIGHT

 

Esprimere se stessi è segno di distinzione. Se ti è piaciuto questo articolo, commentalo e condividilo sui tuoi profili Social!

 

Dario Migliorini

 

Condividi questo articolo
Tags#:

Ho selezionato per te questi 2 articoli

Seguimi sui Social

Il mio Romanzo

Commenti

Recensioni recenti

Dario Migliorini

Dario Migliorini

Autore

Mi presento… sono Dario Migliorini, un giovanotto del 1971 nato a Codogno e residente nel Basso Lodigiano. Convivo con Lara, ho una figlia, Elisa, e sono il primo di quattro fratelli. Mi sono laureato in Economia e Commercio, ma ho ereditato dal mio compianto papà Umberto la passione per la scrittura. Lui, oltre a essere uno storico amministratore locale, si era appassionato di storia lodigiana e aveva scritto diversi libri sull’argomento. Io, dopo la sua morte, ho curato la pubblicazione di due biografie: E Sono Solo Un Uomo (che racconta la vita del sacerdote missionario Don Mario Prandini) e Il Re Povero (che ripercorre tutto quello che mio padre ha combinato su questa terra). Dal 2008 presiedo anche un Centro Culturale che mio padre aveva fondato nel 1991 e che ora porta il suo nome

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.