Home » Blog Le Perle » Traduzione Canzoni » Traduzione Musica Americana » Traduzione The Boxer – Simon & Garfunkel

Traduzione The Boxer – Simon & Garfunkel

Aggiornato il 21 Giu, 2021 | Words and Music |

Traduzione di THE BOXER – Simon & Garfunkel

 

Leggi qui la mia recensione di The Boxer

 

IL PUGILE

Sono solo un povero ragazzo, la mia storia non viene spesso raccontata

Ho sperperato la mia energia per un mucchio di chiacchiere, tali sono le promesse

Tutte bugie e prese in giro, e ancora un uomo sente quello che vuole sentire

E se ne frega del resto

 

Quando lasciai la mia casa e la mia famiglia non ero altro che un ragazzo

In compagnia di sconosciuti

Nella quiete della stazione ferroviaria correvo spaventato

Volando basso

Alla ricerca dei quartieri più poveri, dove vanno gli straccioni

Cercando posti che solo loro conoscono

 

Lie la lie, lie la lie la lie la lie

Lie la lie, lie la lie la lie la lie, la la lie la lie…

 

Chiedendo solo un salario da operaio, sono qui per cercare lavoro

Ma non ricevo offerte

Solo gli inviti dalle puttane sulla Settima Avenue

Lo dichiaro, c’erano tempi in cui ero così solo

Che lì ho trovato conforto

 

Ora gli anni mi stanno rotolando addosso

Stanno scorrendo allo stesso modo

Sono più vecchio di quanto ero una volta

E più giovane di quanto sarò, non è inusuale

No, non è strano

Che dopo cambiamenti su cambiamenti

Siamo più o meno gli stessi

Dopo i cambiamenti siamo più o meno gli stessi

 

Lie la lie, lie la lie la lie la lie

Lie la lie, lie la lie la lie la lie, la la lie la lie…

 

Sto riponendo i miei vestiti invernali, desiderando di andarmene

Di andarmene a casa

Dove gli inverni di New York non mi fanno sanguinare

E mi conducono

Mi conducono a casa

 

Nello spiazzo c’è un pugile, e un combattente di mestiere

E si porta dietro i ricordi

Di ogni guantone che l’hanno buttato giù o tagliato fino a fargli gridare

Per la propria rabbia e la propria vergogna

“Me ne vado, me ne vado”, ma il combattente rimane

 

Lie la lie, lie la lie la lie la lie, la la lie la lie

Lie la lie, lie la lie la lie la lie…

 

Traduzione di Dario Migliorini

 

Leggi qui la mia recensione di The Boxer

 

Se ti è piaciuto questo articolo commentalo e condividilo sui tuoi profili Social!

 

Condividi questo articolo

Ho selezionato per te questi 2 articoli

Seguimi sui Social

Il mio Romanzo

Commenti

Recensioni recenti

Dario Migliorini

Dario Migliorini

Autore

Mi presento… sono Dario Migliorini, un giovanotto del 1971 nato a Codogno e residente nel Basso Lodigiano. Convivo con Lara, ho una figlia, Elisa, e sono il primo di quattro fratelli. Mi sono laureato in Economia e Commercio, ma ho ereditato dal mio compianto papà Umberto la passione per la scrittura. Lui, oltre a essere uno storico amministratore locale, si era appassionato di storia lodigiana e aveva scritto diversi libri sull’argomento. Io, dopo la sua morte, ho curato la pubblicazione di due biografie: E Sono Solo Un Uomo (che racconta la vita del sacerdote missionario Don Mario Prandini) e Il Re Povero (che ripercorre tutto quello che mio padre ha combinato su questa terra). Dal 2008 presiedo anche un Centro Culturale che mio padre aveva fondato nel 1991 e che ora porta il suo nome

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *