Home » Blog Le Perle » Traduzione Canzoni » Traduzione Wreck On The Highway – Bruce Springsteen

Traduzione Wreck On The Highway – Bruce Springsteen

Aggiornato il 29 Mar, 2022 | Words and Music |

Traduzione di WRECK ON THE HIGHWAY – Bruce Springsteen

 

Leggi qui la mia recensione di Wreck On The Highway

 

INCIDENTE SULL’AUTOSTRADA

 

La scorsa notte stavo guidando
Tornavo a casa alla fine di una giornata di lavoro
Guidavo da solo sotto una fitta pioggerella
Su un tratto deserto di una strada della contea a due corsie
Quando sono incappato in un incidente sull’autostrada.

 

C’erano sangue e vetri dappertutto
E non c’era nessun’altro lì, a parte me
Mentre la pioggia cadeva fitta e fredda
Ho visto un giovane accasciato sul lato della strada
Mi gridava: “Signore, mi aiuti per favore”

 

Alla fine un’ambulanza arrivò e lo trasportò all’ospedale
Guardavo mentre lo portavano via
E ho pensato a una ragazza o una giovane moglie
E a un poliziotto che bussa nel cuore della notte
Per dirti che il tuo amore è morto in un incidente sull’autostrada

 

A volte resto seduto al buio
E guardo la mia piccola mentre dorme
Poi salgo sul letto e la abbraccio forte
Me ne resto lì sveglio nel cuore della notte
Ripensando a quell’incidente sull’autostrada

 

Traduzione di Dario Migliorini

 

Leggi qui la mia recensione di Wreck On The Highway

 

Esprimere se stessi è segno di vitalità e di distinzione. Fallo anche tu e commenta qui.

 

Condividi questo articolo

Ho selezionato per te questi 2 articoli

Seguimi sui Social

Il mio Romanzo

Commenti

Recensioni recenti

Dario Migliorini

Dario Migliorini

Autore

Mi presento… sono Dario Migliorini, un giovanotto del 1971 nato a Codogno e residente nel Basso Lodigiano. Convivo con Lara, ho una figlia, Elisa, e sono il primo di quattro fratelli. Mi sono laureato in Economia e Commercio, ma ho ereditato dal mio compianto papà Umberto la passione per la scrittura. Lui, oltre a essere uno storico amministratore locale, si era appassionato di storia lodigiana e aveva scritto diversi libri sull’argomento. Io, dopo la sua morte, ho curato la pubblicazione di due biografie: E Sono Solo Un Uomo (che racconta la vita del sacerdote missionario Don Mario Prandini) e Il Re Povero (che ripercorre tutto quello che mio padre ha combinato su questa terra). Dal 2008 presiedo anche un Centro Culturale che mio padre aveva fondato nel 1991 e che ora porta il suo nome

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *